Secondo il Feng Shui

Secondo il Feng Shui, il luogo in cui viviamo o lavoriamo così come il modo di disporre e arredare gli ambienti della casa, influenza in modo significativo lo sviluppo armonioso dell’ esistenza.

Una corretta disposizione di spazi e arredi può quindi garantirci una qualità di vita migliore; Può inoltre aumentare considerevolmente la nostra capacità creativa,facilitare lo studio, stimolare il sonno ed aiutarci ad incrementare le nostre risorse economiche.

 

L’interno e l’esterno sono interconnessi, indissolubili, perché le energie nascoste che governano gli elementi come il fuoco e l’ acqua sono le stesse che controllano il nostro corpo, così come il nostro ambiente, sia della casa sia dell’ ufficio.

Questa essenziale connessione risulta ormai dimenticata in quanto l’uomo moderno si e’ allontanato dalle forze fondamentali che governano l’ universo.

 

Per questo motivo la società e’ divisa, inquieta e separata dal mondo naturale. Quando invece la casa e’ conforme ai principi naturali vi e’ armonia e pace.

Questo e’ possibile perché il Feng Shui elimina i fattori di disturbo, di ristagno e di ostacolo dell’energia, e quindi risolve nel tempo le situazioni.

 

La terra e’ un esserevivente.

Il pianeta sul quale viviamo e’ senza dubbio il teatro dell’esistenza di tutti gli esseri viventi, cio’ può essere causa del successo e della armonia o dei problemi che ci affliggono.

Dipende dalla nostra capacita’ di abitarlo.

Immagino che solo pochi non abbiamo ancora sentito parlare di “stress geopatico” dovuto al forte magnetismo terrestre, della presenza di falde acquifere, dei nodi di Hartmann e del radon….

Ebbene la rabdomanzia può individuare le falde acquifere ed evitare gran parte di problemi di salute, mentre per il radon solo da pochissimo tempo alcune regioni hanno iniziato a porsi il problema.Il campo elettromagnetico influenza il corpo umano a livello di vibrazioni in quanto ogni singola cellula del corpo funge da ricettore. La salute non e’ solo cibo ed esercizio fisico…

Se la mente e’ sconvolta, l’ intero corpo perde il proprio equilibrio facendo insorgere la malattia.In tempi non lontani la costruzione di una casa era paragonata alla creazione del universo.La casa, veniva considerata come se fosse il ventre della terra, il luogo migliore dove sentirsi nutrito e sicuro, protetto dalle forze negative.

Secondo il Feng Shui, l’interno e l’ esterno sono interconnessi, indissolubili, perché le energie nascoste che governano gli elementi come il fuoco e l’ acqua sono le stesse che controllano il nostro corpo.

La casa infatti non e’ esterna a noi ma fa parte di noi, e’ un’ estensione della nostra vita.Questa essenziale connessione risulta ormai dimenticata in quanto l’ uomo moderno si e’ allontanato dalle forze fondamentali che governano l’universo.

Per questo motivo la societa’ e’ divisa e inquieta, e separata dal mondo naturale.

Il Feng Shui afferma che quando gli edifici e le forme sono conformi ai principi naturali vi e’ armonia e pace. La terra e’ attraversata da linee d’ energia che si muovono lungo le direttive nord-sud ed est-ovest, e orientare gli edifici lungo queste linee ha un’ influenza diretta su coloro che vi risiedono.

Ognuno di noi ha un elemento dominante dettato dalla direzione personale, la piu’ vitale e che ci fa vivere meglio.Il FengShui, ma anche il Vastu o il Sa-Che tibetano sono antichissime tecniche taoiste e vediche e offrono tuttora validi suggerimenti pratici, volti a creare un ambiente abitativo o lavorativo piu’ sano ed equilibrato, portatore di gioia e prosperità.

Queste tecniche offrono la percezione delle energie che possono ricongiungere l’ uomo all’ambiente ed alla sua vera natura.La mitologia Indu, ritiene che le origini del mondo traessero origine dal mondo invisibile, quello dello spirito. Tale concetto non si discosta molto dalla fisica moderna.

 La scienza sostiene che l’universo ha avuto origine dall’ energia e che le forme sono composte da energia strettamente tenuta insieme, e che le cose sono formate da forti legami energetici.

E’ per effetto del’ energia atomica che vibra a frequenze diverse che si percepiscono le forme solide.Progettare le abitazioni rispettando le forze cosmiche migliora senz’altro lo spirito dell’ambiente e nelle case cio’ diventa palpabile.

La diversità tra il lavoro dell’ architetto tradizionale e l’architetto feng shui e’ che il primo progetta case belle mentre ilsecondo cerca di costruire case sane e armoniose per le singole persone e per tutto il gruppo familiare.

Mi e’ capitato spesso infatti d’ intervenire in abitazioni bellissime ma malate e raramente ho visto abitazioni magari semplici ma sostanzialmente sane, la differenza e’ spesso dovuta alla consapevolezza di chi cerca di costruire la propria casa con un bagaglio diverso, piu’ ricettivo alla terra.

 

Sono diversi anni che mi occupo di ambiente, dei materiali naturali, e dello studio delle forme. Ad es. alcune forme come il quadrato e il rettangolo danno un senso di pace, altre invece per es. le forme irregolari, ( amate molto dagli architetti moderni) possono dare inquietudine ed in alcuni casi possono persino fare ammalare.

Come non pensare ad es. alle tante abitazioni disseminati in tutto il mondo? Come non fare una riflessione dell’ uso dei materiali nonnaturali come il pvc, l’ alluminio,i pesticidi, il pentaclorofenolo dei mobili? Quante allergie potremmo evitarci? Che dire poi della gabbia di faraday data dall uso del cemento col ferro?

Perché si ha ancora poco l’ abitudine di scaricare a terra con del rame la gabbia strutturale costruita? Abbiamo mai sentito parlare dei raggi cosmici, così importanti per la nostra salute? Spesso sono bloccati dalla suddetta gabbia costruita intorno alle nostre abitazioni.

Dobbiamo riflettere sulla nostra difficoltà nel riconoscere le forme disarmoniche da quelle armoniche.

Come disporre le varie le camere della casa?Sappiamo utilizzare al meglio le energie solari? L’ arte di disporre lo spazio della casa per vivere in armonia con l’ambiente,e’ un obbiettivo primario, ed il feng shui insegna a creare un ambiente accogliente e sano, in equilibrio con le forze della natura e del nostro mondo interiore.Attraverso la casa si capisce il mondo fisico e psicologico delle persone che ci vivono, anche se non presenti.

La camera da letto per esempio e’ il luogo della casa dove passiamo più’ tempo e dove dovremmo vivere in maniera rilassata: sappiamo che e’ l’ ambiente della casa che esercita il maggiore influsso su di noi?Persino i colori e gli oggetti che vivono intorno a noi ci “ comandano “ e sono oggetti carichi di energie.Quanti di noi sono in grado di liberarsene quando non sono più’importanti? Abbiamo presente una casa piena di oggetti? Spesso le persone sono circondate da cose inutili…

E i colori, i colori non sono altro che vibrazioni che possono aiutarci ad integrare e armonizzare una parte nascosta di noi, sono fondamentali nella scelta e nell’ impiego assieme alle forme e alle direzioni delle singole stanze.

Il materialismo ci ha fatto perdere il primario contatto con la terra con i suoi segnali che ci indicavano con naturalezza il posto migliore per noi, per la nostra casa. Il feng shui aiuta a prendere consapevolezza della propria casa.

 La casa non e’ più’ una “tana “ ma diviene una rappresentazione profonda di noi stessi in tutte le nostre sfaccettature.

© 2014 Feng Shui Italia. All Rights Reserved.